foto

Piccola , Mia Piccola

Gianni Nazzaro

Bugiarde promesse
Di amanti bambini le nostre
Sdraiati tra il verde e il
Profumo di mille ginestre
I baci rubati di fretta
Mio padre mi sgrida
Il piccolo seno proteso
Era quasi una sfida
La nostra stagione moriva tra tenui colori
Partivo lasciandoti li
Ad appassire coi fiori
E mentre asciugavi il tuo pianto
Sembravi sincera
Per fare l'amore aspettavi
Proprio l'ultima sera
Piccola mia piccola tu sei
Se ripensi a un altro uomo l'hai gia'
Quanto tempo e' gia' passato
Quante stelle son cadute e poi
Piccola mia piccola vorrei
Ritrovarti bella come sei
Sul sentiero del ritorno
Mentre stai dormendo e' giorno
Tu che corri e ti nascondi
Vinci un bacio se mi prendi
Ho ancora negli occhi il ricordo
Di quel temporale
Bagnati dai piedi ai capelli
In quel vecchio fienile
sei fradicia come un pulcino e
Quella maglietta
E certo che se te la levi
Si asciuga piu' in fretta
Piccola mia piccola chissa'
Se ripensi a un altro uomo l'hai gia'
Quanto tempo e' gia' passato
Quante stelle son cadute e poi
Piccola mia piccola vorrei
Ritrovarti bella come sei
Sul sentiero del ritorno
Mentre stai dormendo e' giorno
Tu che corri e ti nascondi
Io ti chiamo e non mi senti
publicidade