È l'alba,
nel mare già respirano
le bianche vele.

Ascolto un eco dolce
che mi chiama.
È la vita che chiama me.

Libero, voglio vivere
come rondine
che non vuol tornar al nido.

Libero,
voglio andarmene.
Libero, non cercatemi.

E i ricordi,
i ricordi
gettarli in fondo al mar.

Corre la vela mia,
corre per il suo mare.
Chi la può mai fermare!

Naviga naviga naviga naviga,
scivola scivola scivola,
col vento va verso la libertà.

Libero,
voglio vivere.
È fantastico, incredibile!

Libero,
sono libero.
Libero! Libero!
publicidade