Ornella Vanoni

Sto Male

Ornella Vanoni

Io non sogno più,non fumo più
non ho nemmeno più storia.
Io sono sporco senza te,sono brutto senza te,
sono come un orfano in un dormitorio.

Io non ho più voglia di vivere la mia vita.
La mia vita finisce quando tu parti.
Io non ho più vita e persino il mio letto
si trasforma in un binario della stazione
quando tu te ne vai.

Sto male,completamente male
come quando mia madre usciva la sera
e mi lasciava solo con la mia disperazione.

Sto male,male veramente.
Tu arrivi non si sa mai quando,
riparti non si sa mai per dove,
e tra poco sono due anni
che tu te ne freghi.

Come a una roccia,come a un peccato
io sono aggrappato a te.
Sono stanco,sono sfinito
di far finta di essere felice quando essi sono là (?)

Io bevo tutte le notti ma tutti i miei wiskies
per me hanno lo stesso gusto
e tutti i battelli portano la tua bandiera.
Non so più dove andare,tu sei dappertutto.

Sto male,completamente male,
verso il mio sangue nel tuo corpo
e sono come un uccello morto quando tu dormi.

Sto male,assolutamente male.
Tu mi hai privato di tutti i miei canti
mi hai svuotato di tutte le mie parole
Eppure io avevo talento davanti alla tua pelle(?).

Questo amore che mi uccide e se continua
creperà solo con me stesso
vicino alla mia radio come un grande idiota
che ascolta la sua voce che canterà:

Sto male,completamente male ecc.
Sto male,sì che sto male
tu mi hai privato di tutti i miei canti
tu mi hai svuotato di tutte le mie parole.
Ho il cuore completamente malato
accerchiato da barricate ti sento,sto male.
publicidade