foto de Ornella Vanoni

Costruzione (Construšao)

m˙sica e letra

Ornella Vanoni

Am˛ tutta la notte come fosse l'ultima
Baci˛ la Donna sua come se fosse l'ultima
Ed ogni figlio suo come se fosse l'unico
E attravers˛ la strada col suo passo timido
Salý la costruzione come fosse macchina

Alz˛ sul ballatoio due pareti solide
Mattone per mattone in un disegno magico
Con gli occhi pieni zeppi di cemento e lacrime
Sedette a riposare come fosse sabato
Mangi˛ pane e formaggio come fosse un principe
Bevette e singhiozz˛ come se fosse un naufrago
Ball˛ e gorgogli˛ come se ascoltasse musica
Ed inciamp˛ nel cielo come un vecchio comico
E fluttu˛ nell'aria come fosse un passero
A terra si afflosci˛ come un paccheto flaccido
Agonizz˛ nel mezzo del passeggio pubblico
Si spense contromano ostacolando il traffico
E attraverso la strada col suo passo comico
Salý la costruzione come fosse un solido
Alz˛ sul ballatoio due parete magiche
Mattone per mattone in un disegno logico
Con gli occhi pieni zeppi di cemento e traffico
Sedette a riposare come fosse un principe
Mangi˛ pane e formaggio come fosse il massimo
Bevette e singhiozz˛ come se fosse macchina
Ball˛ e gorgogli˛ come se fosse il prossimo
Ed inciamp˛ nel cielo come se ascoltasse musica
E flutt˛ nell'aria come fosse sabato
A terra si afflosci˛ come un pacchetto timido
Agonizz˛ nel mezzo del passaggio naufrago
Si spense contromano ostacolando il pubblico


capa do ßlbum Meticci (Io mi fermo qui) de Ornella Vanoni
Album: Meticci (Io mi fermo qui)
Gravadora: Columbia
Ano: 2013
Faixa: 10