Il Mistero Dell'Amore

Andrea Bocelli

IL MISTERO DELL'AMORE
Andrea bocelli


Io che canto di notte con il rumore del mare
Io che parlo alla luna per capire il mistero di
Una storia d'amore
E ti sento più forte nelle sere d'estate
Sento le tue parole come piccoli fuochi accesi in
Fondo al mio cuore
Dentro la vita mia una musica suona
Una nuova poesia nel ricordo di te
Oceani immensi di libertà giorni di festa che non scorderò
Il freddo inverno non ti porta via dalla mia vita
I desideri le nostalgie quanti misteri questo amore mio
Prigioniero del tempo chiuso nella memoria
Non ho mai più sentito il profumo infinito di
Una rosa al mattino
Questa voce che ho dentro parla solo di noi
Come un dolce tormento questo sogno lontano
Non mi fa più dormire
Non è un canto di addio ma una musica dolce
Un'orchestra che io suono solo per te
Oceani immensi ritroverò corpi celesti e terre d'Africa
Un altro sole ci riscalderà perdutamente
Voli infiniti sulle città all'orizzonte solamente noi
Un mondo nuovo da cercare in due questo è il mistero dell'amore
Un mondo nuovo da cercare in due quest´è il mistero.


Album: Cieli di Toscana (2001)
Gravadora:
Ano: 2001
Faixa: 6